Edil Euganea: mission e identità

In questo progetto abbiamo recepito il pensiero escatologico del cliente ciò che per lui rappresenta la sua azienda: passato, presente e futuro!
A volte non è semplice ricavare dal cliente ciò che per lui rappresenta la sua azienda e ciò che vuole comunicare all’esterno e quindi evincere tutti quegli elementi che permettono di progettare una nuova immagine che sia coordinata, chiara, efficace.
Lui interpella noi professionisti e ci dice: voglio rivedere/rifare o costruire da zero perché non l’ha mai fatto, la mia comunicazione: “devo fare il logo, biglietti di presentazione, brochure, sito… e vorrei una cosa che mi piace che mi rappresenti…”.
Tutto qua, e a volte non ti dice altro perché troppo coinvolto e non sa esprimere i suoi sentimenti.
Ecco che con pazienza noi dobbiamo raccogliere tutta quella serie di particolari che ci permettono di delineare una struttura di progetto e questo attraverso uno ma spesso con 2 /3 breafing che sintetizzino in modo chiaro e esaustivo gli obiettivi del cliente, il target, cioè il pubblico che desidera raggiungere, i suoi gusti, le sue aspettative e perché no stabilire il budget.
Cosi è stato con EDIL EUGANEA: il marchio rappresenta la storia e ciò a cui tiene: il suo passato di imprenditore edile per poi diventare costruttore di sistemi logistici e di trasporto per l’edilizia, l’industria e il commercio.
La sua identità di padovano: amante della sua terra e dei Colli Euganei, delle tradizioni, cioè: un font di scrittura forte e deciso come “scolpito sul marmo”, i due colori per tenere sempre presente cosa faccio e da dove vengo, questo scritto come a piedistallo delle due E che si guardano, si parlano a forma di collina.
Quando glielo abbiamo presentato è stato un po’ zitto e poi ha detto: “bene questa e la mia storia”!
Da quel primo successo del logo siamo partiti per costruire tutto il resto, in particolare la depliantistica e poi con altri collaboratori, il sito.
L’avere centrato il marchio ci ha facilitato tutto il resto del compito, come istituzionalizzarlo e globalizzarlo ad esempio, aggiungendo un payoff che lo porti nel mondo ma aggiungendo la bandiera italiana per rimarcare l’unicità del nostro “made”.
La carta stampata con immagini di effetto giocate su trasparenze blu/grigie, icone che sintetizzano e guidano il lettore nella consultazione delle varie brochure.
Con noi il cliente si è sentito guidato perché abbiamo ben interpretato i suoi gusti, coordinato i vari elementi con coerenza e trasmesso l’immagine di una azienda solida!
Condividi questo articolo:
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.